venerdì 3 settembre 2010

COMUNICATO 22/06/2010

Per spiegare la situazione che si è creata quest'estate nell'ambiente del Lebowski abbiamo deciso di rendere pubblico il comunicato stilato a giugno subito dopo una difficile e coraggiosa decisione del gruppo.
COMUNICATO ULTIMI RIMASTI LEBOWSKI
22/06/2010

Nel 2004 alcuni degli attuali componenti del gruppo Ultimi Rimasti Lebowski, hanno cominciato a seguire la squadra A.C. Lebowski, che gli sembrava rispecchiare fino in fondo i valori che gli trasmetteva il gioco del calcio.
La storia degli Ultras Lebowski la conoscono, in tanti, tantissimi, e quindi non è questa la sede per raccontare come un manipolo di ragazzi innamorati del calcio è arrivato ad essere stimato e conosciuto in tutta Italia e non solo.
Dopo 6 anni di sudore, voce, passione, gioie e dolori, ci siamo resi conto che la mentalità della società del Lebowski non rispecchia piu tutti questi valori, e in più, come se non bastasse, le reiterate mancanze di rispetto nei nostri confronti ci portano a capire che non esiste altra strada che una scissione.
Per tutti questi anni abbiamo seguito questa squadra e urlato a gran voce la nostra mentalità, per cui siamo convinti che, come la squadra Lebowski ha creato qualcosa di bello, nuovo, e soprattutto diverso dalle logiche del “calcio moderno”, noi Ultimi Rimasti l'abbiamo portato avanti senza vergogna, timore e, a volte, pudore.
Gli Ultimi Rimasti hanno così deciso di portare avanti ciò che rappresentano come “Lebowski” creando un nuovo progetto, che consiste in una nuova squadra che unisca la passione per il calcio, l'amicizia e la vita di curva, cose che, ripetiamo, non trovano riscontro nella attuale società.
Nessuno di noi vuole mutare l'idea della squadra che abbiamo amato per tutti questi anni, nessuno di noi vuole, togliere diritti, responsabilità, e soprattutto pestare i piedi a nessuno, crediamo soltanto che , per il bene di entrambe le realtà, l'unica soluzione sia dividersi.
Gli Ultimi Rimasti decidono quindi di creare e seguire un nuovo progetto che porti scritto addosso il nome Lebowski e i colori Grigioneri, non per toglierli a nessuno, ma perche siamo convinti che esistano già da anni due realtà parallele che portano fiere questi imprescindibili simboli.
AVANTI LEBOWSKI! AVANTI ULTIMI RIMASTI!

38 commenti:

one*love ha detto...

Ma i gironi? Si sa niente?

Anonimo ha detto...

i gironi di campionato escono l'8, della coppa il 6.
si sà solo che la prma di coppa è l'11 e di campionato il 25.

u ha detto...

http://www.ultrasblog.biz/2010/09/sudditi.html

u ha detto...

http://www.ultrasblog.biz/2010/09/sudditi.html

Anonimo ha detto...

eh si, proprio diverso dal "calcio moderno"... vaia vaia...

BrM ha detto...

da vecchio di età e di curva dico che questa era una cosa che andava fatta un bel po' di tempo fa... vedendo il lebowskiy si capiva che nulla + era se non una squadra di amici dove giocavano e dirigevano loro e solo x loro... la realtà che sono stati in grado di creare i tifosi era molto più importante e andava rispettata e <> meglio... il gruppo ultras che ha seguito il lebowski è il lebowski e questo a firenze non lo so solo io, ma lo sanno tutti... il lebowski senza tifosi forse e' buono per lo xen... ma questo lo sanno anche loro... senza nulla volergli togliere eh!
io credo che i tifosi grigioneri siano 1 esempio prima di tutto i di coerenza... e ce n'hanno avuta anche troppa a non andare via prima da una situazione che diciamocelo era veramente pesant.e...non si può negare! adesso ho letto come sono andate le cose e ho anche parlato un po' con qualcuno e credo che questa nuova realta' vada supportata perchè e' coraggiosa e perche' ci sono persone di cuore vere e schiette che la sostengono e gente altrettanto con i coglioni che l'ha fatta.
saluti a tutti

Anonimo ha detto...

ora e ritrovo per oggi???

Anonimo ha detto...

ora e ritrovo per oggi???

info ha detto...

Stasera h. 18.00 LEBOWSKI-RONDINELLA JUNIORES, appuntamento h. 16.30 al bar della Rondinella. La partita sovrebbe essere a Cascine del Riccio..
VENIAMO IN MASSA!

Anonimo ha detto...

eccolooooooooooooooo
bello dahane
masturbazione!

Anonimo ha detto...

SEGHEEEEEEE...

decenzazero ha detto...

DECENZA ZERO!

Anonimo ha detto...

BrM almeno il nome della tua squadra imparalo però eh! per non parlare poi dello "xen".. ma che roba è? venvia venvia...

BrM ha detto...

senti cervellone intanto so benissimo come si scrive lebowski e cmq io sono un amico di alcuni ragazzi che a volte è venuto a vedere la squadra e sai benissimo che ho detto la verita'... il lebowski e' il suo pubblico a prescindere dal nome e tutto il resto... evidentemente in tutt questo tempo il rapporto non è decollato e cmq questa è gente che ci ha messo il cuore e meritava di +.
io come altri sappiamo cos'e' il lebowski a firenze... e questo e' quello che conta... con xen volevo dire che quella squadra che vidi io x come si comportava e quello ke faceva era bona forse per fare gli amatori... non me ne volere ma e' cosi'... i ragazzi, l'ambiente, la curva ecc meritano almeno + partecipazione da parte di tutti..ò.cmq si vede ke sei un rosicone altrimenti non verresti qua a prendere per il culo fatti una bella scopata dammi retta

Anonimo ha detto...

forza LBWSK!

MALA ha detto...

Caro BrM, permettimi di dissentire su alcune tue parole che ho letto tra i commenti. Premetto innanzitutto che non sono a conoscenza delle dinamiche e degli eventi che hanno susseguito la vostra scelta. Ho sentito parlare del progetto che avete in mente e sinceramente lo trovo piuttosto lodevole nonchè (almeno apparentemente) ben organizzato. Penso però che dimentichi un paio di dettagli da non trascurare visto che determinate scelte sull'adesione al nuovo lebowski presuppongono anche una presa di posizione sulla mentalità e sulle idee di quella realtà che, seppur in piccolissima parte, ho contribuito a fondare. Mi ricordo ancora il primo giorno in cui ho visto un gruppetto di ragazzi salire sugli spalti del porta romana per incitare una squadra a loro sconosciuta, e più di tutti ricordo molto bene il motivo di quella scelta e da cosa era scaturita. I tifosi che scelsero il lebowski lo fecero perchè la settimana prima della loro prima uscita lessero su calciopiù che i grigioneri avevano perso 8-2 contro il Toscana. Da lì in poi le volontà di giocatori e sostenitori si sono incontrate molto frequentemente, l'obiettivo non era altro che quello di creare un gruppo che andava oltre la semplice competizione sportiva, la meta era quella di formare una rappresentanza di ragazzi che DA SOLI e SENZA APPOGGI riuscivano a essere una squadra, che magari non risultava poi tanto competitiva come tante altre ma perlomeno aveva la soddisfazione di essere supportata da tante persone che partecipavano attivamente a qualcosa di diverso, raramente (per non dire MAI) visto in un ambiente FIGC. Detto questo è più che legittimo che una persona si voglia distaccare da una tale realtà e posso anche comprendere che nel corso degli anni si possano creare dei dissapori che portino a volere qualcosa di diverso.
Ciò non significa che, nel volere qualcosa di diverso, si possa permettere anche al nuovo di mantenere un nome che rievoca il passato; un nome che, verosimilmente, è cresciuto ed e' stato conosciuto anche per merito dei suoi supporters; gli stessi supporters che più che ad un nome sembravano legati ad un'idea, ad una fede che, nonostante i risultati e le visioni discordanti, sarebbe restata tale sempre. Il nuovo progetto, seppur ammirevole, si allontana da quell'immagine; già in passato qualcuno che veniva dal lebowski se ne e' andato perchè pretendeva risultati più concreti ed è più che legittimo. Non ritengo però giusto che, con lo stesso nome di questa squadra, si possa farne un'altra con prospettive opposte.. questo mi amareggia un po', perchè nonostante non faccia più parte di quel progetto mi ci sono identificato spesso e sapere che qualcun'altro ha fatto la stessa cosa e poi se ne e' approfittato prendendosene la fama di cui godeva non mi pare corretto.
Non mi stancherò mai di ripetere che questo è il mio personalissimo parere e che magari anche chi fa parte della vecchia squadra magari avrà trovato dei punti di incontro con le vostre nuove idee; rimango comunque convinto che se si ha intenzione di rinnovarsi lo si debba fare con la massima coerenza possibile. Ammettere di avere idee nuove è molto coraggioso, ma questo coraggio viene meno se si pensa di potersi affidare ad un nome storico ( e soprattutto ancora in uso dalla squadra originaria!!!) per mantenersi conosciuti.
Inoltre lasciamelo dire, è vero che l'AC LEBOWSKI debba essere grato per tante cose ai suoi tifosi, ma penso che questi ultimi possano dire altrettanto della squadra. Ritengo che senza uno dei due non potesse esistere neppure l'altro, quindi questa coesistenza tra squadra e tifosi ha reso possibile la crescita di entrambi.
Concludo augurando ad entrambe le squadre un buon campionato, ammettendo però che se dovessi vedervi contro, il mio sostegno rimarrà sempre per gli unici e originali GRIGIONERI.
un saluto

Anonimo ha detto...

"...formare una rappresentanza di ragazzi che DA SOLI e SENZA APPOGGI riuscivano a essere una squadra..."

Perchè gli altri sono in tanti e hanno appoggi?

MALA ha detto...

Beh.. molte squadre anche di terza possono contare su uno straccio di settore giovanile e comunque hanno da sempre una dirigenza che trova finanziamenti e segue gli affari esterni al campo. Queste cose nel lebowski sono state per la maggior parte autogestite, in certi casi anche dai giocatori stessi. Non mi pareva di aver detto un'eresia.

Z ha detto...

Scusate, mi inserisco in questa piccola (...) discussione : il Lebowski non aveva uno sponsor? Non mi risulta.
Nelle altre società di terza i giocatori non si sbattono?
Non mi risulta.
Le altre società di terza hanno tutte un settore giovanile?
Dipende. E quelle che ce l'hanno fanno solo più sacrifici economici.
Il Lebowski non aveva forse un presidente (negli ultimi anni) e dei dirigenti che seguivano le "faccende esterne al campo"?
Certo. E mi sembra anche giusto.

Non so dove vuoi arrivare con i tuoi discorsi, il fatto è che probabilmente non sei informato sulle vicende o, comunque, le hai assunte in modo del tutto alluvionale e filtrato.
Ad ogni modo, mi sembra giusto che tu abbia una idea al riguardo. Io dico solo che chi ha preso parte alle decisioni (e mi riferisco in particolare a tre persone) sa benissimo come sono andate le cose e che questa era la strada più giusta - all'apparenza - da intraprendere.
Detto questo, complimenti per il tuo supporto alla squadra negli ultimi tre anni. Un fondatore desaparecido in più. Ma tanto hanno parlato tutti, più o meno.
Un saluto e buona fortuna
Z.

Anonimo ha detto...

premetto che credo che il lebowski fosse l insieme dei tifosi e della squadra,ma di certo se abbiamo anche noi il nome lebowski stampato sulla maglia non è per fregare la fama a nessuno,non è per pubblicità perché ciò che era famoso del lebowski non era la squadra ma il fatto che avesse dei tifosi.noi siamo i tifosi e abbiamo tutto il diritto di mantenere il nome come ce l avete anche voi.

MALA ha detto...

No allora, forse non sono stato molto chiaro e probabilmente sono stato frainteso. Prima di tutto non ho messo in dubbio la scelta e la sua giustezza, non mi permetterei anche perchè come tu dici e come io avevo gia' scritto nel primo commento non conosco come sono andate esattamente le cose. Ho fatto solo una constatazione del fatto che una nuova squadra con un nuovo progetto dovesse usare il nome di una realtà nella quale non credete più ma che attualmente rimane comunque presente nella terza categoria.
Per quanto riguarda l'organizzazione io non ho detto che tutte hanno un settore giovanile, diverse squadre però ce l'hanno ed è vero anche che non è sostenibile economicamente per tutti, quindi averlo è un lusso che il lebowski non si puo' neppure lontanamente immaginare.
E' vero anche che il lebowski negli ultimi anni ha avuto una dirigenza più concreta, ma c'è voluto tempo per questo, inizialmente non era così e molti dei ragazzi che giocavano seguivano anche i fattori esterni al campo; la stessa cosa vale per i finanziamenti, quando il lebowski è nato lo sponsor erano i tesserati e così è stato anche nei 2 anni successivi alla sua fondazione; è ovvio che una situazione tale fosse insostenibile col proseguire degli anni ma la volontà di molti è stata quella di volere partecipare anche di tasca propria a questo gruppo. Detto questo non volevo fare una polemica su cose che non so, ho solo constatato un fatto visibile a tutti. L'altro giorno ho sentito un ragazzo che non conoscevo che parlava con un suo amico del fatto che quest'anno andava a giocare nel lebowski e io gli ho chiesto in quale dei due anche se per me il lebowski rimane uno solo anche senza i tifosi ai quali si deve dire grazie per l'impegno e l'importanza che hanno dato a questa squadra. Questo è un merito che nessuno vi toglierà mai.
Sulla mia totale assenza negli ultimi 3 anni non discuto, so bene quando e perchè ho fatto una scelta che ti chiedo, se possibile, di non giudicare.

Anonimo ha detto...

Vergognati Z...winga! Fai tanto il saputello e scrivi solo con arroganza. Su 4 cose che hai scritto 3 son sbagliate.
Parla di birra che l'è meglio.
Vai a cagare vai, tu e il tuo lbwsk! Bella figura di merda con quel nome, complimenti.
Ai tifosi rispondo che se vi eravate stancati dei risultati potevate farvi l'abbonamento all'Inter invece di metter su questo teatrino ridicolo.
COERENZA ZERO.
Bona merde

Z ha detto...

"...quando il lebowski è nato lo sponsor erano i tesserati e così è stato anche nei 2 anni successivi alla sua fondazione..."
Non mi risulta.

Comunque sia Mala che dirti, vabbene, hai ragione, il Lebowski è uno, l'altro è brutto.
Io non ho voglia di mettermi a discutere poi di quanto la gente fosse attaccata realmente a quella squadra insomma. Dico solo allenamenti in 6 (SEI!) e un solo dirigente (lodevole!) a curare tutto l'aspetto organizzativo. E mica mancavano gli scleri.
Quanto alla tua scelta, onestamente, me ne frega il giusto e non intendo giudicare. Però è un dato obiettivo il fatto che parlino tutti, soprattutto quelli che NON sanno. Poi però quando erano i dirigenti accompagnatori a fare i dirigenti o i guardalinee, a nessuno veniva in mente che forse non era giusto...

Saluti e buona fortuna

Z.

Z ha detto...

Sei un uomo senza palle e senza dignità : firmati ridicolo.
Z.

Anonimo ha detto...

FIRMATI CONIGLIO RIDICOLO.

Duccino ha detto...

Io ho fatto l'abbonamento all'Inter. Voi? Ancora in Terza Categoria? Lo sai vero, tu che infami da dietro il monitor, che se veniamo a sapere per caso il tuo nomino ti si fa morbido? Perché un tullo scrivi? Dai! Facci sto regalo!

AMALA, PAZZA INTER AMALA...
E' UNA STORIA INFINITA CHE DURA UNA VITA PAZZA INTER AMALA!

Duccino ha detto...

Ah, dimenticavo sempre per l'anonimo: IL TEATRINO TUSSEI TE!

Oi oi oi ha detto...

E ce n'è già un paio boni vai da fà morbidi...

MALA ha detto...

Comunque penso che se discuto su un dato di fatto e non su una situazione interna non ci sia nulla di male. Ritengo di non aver parlato a vanvera su qualcosa che non so, mi sono limitato a parlare dell'evidenza di un fatto che non lascia spazio ai "se" e ai "ma". Non ho neppure detto che il nuovo lebowski sia meglio o peggio di quello vecchio, ho solo detto che prende il nome da qualcosa di diverso. Questo è innegabile anche agli occhi di chi sa meno di me. Poi per quanto riguarda i problemi interni io insisto nel non volerli mettere in discussione, sono certo che le tue ragioni siano valide tanto quanto quelle di chi, da questa scissione, se ne è dispiaciuto (e magari faceva parte di quei 6 che all'allenamento c'era...)

In bocca al lupo anche a voi.

Z ha detto...

Il dispiacere - te lo assicuro - non è unilaterale in questa faccenda.
Con questo, chiudo.

Z

Z ha detto...

Il dispiacere - te lo assicuro - non è unilaterale in questa faccenda.
Con questo, chiudo.

Z

udda ha detto...

certo Mala,il comunicato lo potevi anche leggere prima di commentare..

"l'obiettivo non era altro che quello di creare un gruppo che andava oltre la semplice competizione sportiva, la meta era quella di formare una rappresentanza di ragazzi che DA SOLI e SENZA APPOGGI riuscivano a essere una squadra, che magari non risultava poi tanto competitiva come tante altre ma perlomeno aveva la soddisfazione di essere supportata da tante persone che partecipavano attivamente a qualcosa di diverso"

Francamente non riesco a capire dov'è che gli ultimi rimasti e chi ha creato questa scissione dalla quale è nato il centro storico LEBOWSKI,abbiano agito con incoerenza.davvero non lo vedo.
Probabilmente l'incoerenza l'ha avuta chi ha voluto cominciare con le parole che hai scritto te,ma non ha avuto abbastanza CONVINZIONE piuttosto che PASSIONE
piuttosto che IMPEGNO per portarla avanti davvero.
E anche chi è sempre stato seguito in tutti i più merdosi campi che gesùccristo ha messo in Terra e al primo scazzo ha detto "andate pure,noi si va avanti anche senza di voi".
E,se si vole,anche chi ha detto lasciamoci bene,fate bene a fare quello che vi sentite,ha ciarlato di RISPETTO e poi ha lanciato fiotti di MERDAZZA su tutti noi.
A noi URL la coerenza un cela insegna NESSUNO!

"Non ho neppure detto che il nuovo lebowski sia meglio o peggio di quello vecchio, ho solo detto che prende il nome da qualcosa di diverso. Questo è innegabile anche agli occhi di chi sa meno di me."

Direi che è più che negabile.
non prende nessun nome,ce l'ha scritto addosso dal duemilatre.

saluti,anche all'anonimo.
te di certo sei uno di quelli che le lacrime non cele ha fatte scendere,a giugno.

AVANTI URL

MALA ha detto...

boh non mi fa commentare più, forse l'ho scritto troppo lungo, comunque spero ci possa essere occasione di risponderti quanto prima. saluti

udda ha detto...

La mia era una risposta non solo ai tuoi messaggi,ma a tutta la situazione che si è creata,questo per spiegarti le mie frasi sulla coerenza,parola che rileggendo di corsa mi sembra che tu non abbia utilizzato.
Amareggiati lo siamo stati tutti.è questo che molti non riescono a capire.amareggiati,delusi,incazzati,tristi come per poche altre cose nelle nostre vite.
Perche noi non sognavamo o desideravamo la scissione,come tanti si ostinano a dire.
se ti accorgi che quello che ami e di cui fai parte sta cambiando,agisci nel modo a te più consono e coerente.Per noi era non rompere ulteriormente il cazzo a chi voleva un lebowski come quello degli ultimi tempi e, con chi era d'accordo,creare un'altra squadra che continuasse ciò che avevamo cominciato 6 anni fa.Non c'importa una sega di vincere campionati e coppe ne di "avere più voce in capitolo"(???).
Questo significa il discorso del nome.Non celo siamo preso e portato via.
Fa parte di quello che siamo,di noi.Ce lo abbiamo addosso.

non ho mai giudicato le tue scelte,non so neanche chi sei.

il discorso del "si va avanti senza di voi" ovviamente non è generico.Fanno bene a continuare a giocare,finche durano.Non doveva essere detto in quel luogo e soprattutto in quel momento,e in risposta a quella situazione.
Non è neanche un discorso di toni moderati o alti.
e tra l'altro,di toni alti non ne ho visti,in questo blog(anche perche per alzare la voce bisogna USARE la voce e non la tastiera),e se ne ho visti altrove non sono stati di certo loro a cambiare l'esito dei fatti.

Direi che si può anche finire di scrivere messaggi su un blog.
Noi dove siamo,più o meno chi vole saperlo lo sa sempre,tra la nostra "voce" alta o passaparola o sto sito,chi vuole sa sempre dove trovare qualcuno di noi.Ma nonostante tutta la merda che ci è stata tirata addosso,chissa come mai a trovarci e a parlare e a chiarire,UN C'è VENUTO MAI NESSUNO.

AVANTI URL!

udda ha detto...

l'ho letto l'ultimo messaggio,e ho risposto,mi sa che si è cancellato,non so perche.

Anonimo ha detto...

Che brutta situazione.. spero solo un giorno di poter vedere le due squadra affrontarsi (lealmente!) sul campo in un giorno di festa.

Anatoli Todorov ha detto...

Anonimia, torna a casa tua..

Anonimo ha detto...

e' arrivato ì paciere buonista-moralista...
brutta situazione!

 
src="http://it.youtube.com/watch?v=wynEZXhy2po"